Cosa si intende quando si parla di risultati molto duraturi?

 

(… da un cliente con problemi di muffa sulle pareti)

… tre anni fa ho applicato una pittura termica sulla parte incriminata ed ha tenuto egregiamente fino a un mese fa, quando si sono ripresentate delle piccole “macchioline” di muffa che ho subito trattato con straccio imbevuto acqua e candeggina. Io speravo con igrodry, anche considerando il costo, di risolvere il problema DEFINITIVAMENTE, non in modo temporaneo, come la sua affermazione “molto duraturo” lascia supporre.

Molto duratura significa che, nonostante tutti i test ci indichino che IgroDry dura molto di più di altri prodotti della concorrenza (confrontati direttamente), essendo un nuovo prodotto non abbiamo la palla di cristallo.

Possiamo dire che, siccome non lavora con i principi attivi della concorrenza (cioè con prodotti chimici), ma lavora risanando il muro, supponiamo che le durate siamo di molto superiori.

In ogni caso vi sono comunque dei vantaggi che elenchiamo:
– applicare il prodotto è molto semplice e non richiede operai specializzati
– se si sceglie una sola mano ci garantiamo comunque un trattamento murario superficiale in grado di disinibire ogni processo di proliferazione fiungina
– nessuno ci vieta di effettuare un trattamento più profondo (con una seconda mano) che ci garantisce un risanamento più radicale ed allontana ancora di più il problema muffe

Il discorso dipende, come dice lei dal costo. se per lei è importante l’economia si accontenti di una sola mano, se per lei è importante la durata, faccia un trattamento serio e radicale con due mani e risanerà anche il muro in profondità.

Infine, lo sapiamo tutti di definitivo nel mondo c’è una sola cosa, tutte le altre variano a seconda delle condizioni che si vengono a creare… se lei andrà a cambiare la configurazione energetica di casa sua magari mettendo un altro tipo di riscaldamento, un cappotto termoisolante, una struttura muraria aggiunta, è chiaro che le condizioni di equilibrio odierne potrebbero cambiare e potrebbero crearsi nuovi ponti termici critici.

In ogni caso il prodotto non ha scadenza, se lo conserva ben chiuso rimarrà attivo e funzionante per oltre 10 anni … in fondo dare una spennellata dove vede iniziare un nuovo problema non sarà la fine del mondo!

Posted in: Domande degli utenti

Share
Share
CHIUDI
CLOSE