Cosa fa IgroDry

cosa fa igrodryCurare le vere cause dell’umidità muraria, non i suoi sintomi

Cosa fa: la soluzione 2301 di IgroDry è un prodotto innovativo e rivoluzionario per il trattamento dell’umidità di risalita negli edifici (di nuova e vecchia costruzione) la cui applicazione non richiede alcuna opera muraria: una vera rivoluzione mondiale!

La tecnologia del prodotto si basa sul principio di convertire e disattivare i minerali igroscopici contenuti nella muratura e nelle malte.

E’ un trattamento che risolve effettivamente tutte le problematiche relative agli effetti dell’umidità sulle murature partendo da un nuovo punto di vista al problema e, a differenza di altri prodotti sul mercato, si prefigge di curare le vere cause del problema umidità e non i suoi sintomi.

Il prodotto, pur essendo atossico, inodore e biodegradabile, è un potente biocondizionatore risanante ad ampio spettro che ripristina in poche ore il normale equilibrio del ph murario, la sua traspirabilità e lo stato igroscopico ideale.

Permette un rapido risanamento biologico senza usare sostanze tossiche, né chimiche né siliconiche pericolose per la salute e per l’ambiente.

idfasitratt

Cosa fa e come funziona

La particolare polarizzazione elettrica del composto generato, facilita la penetrazione del prodotto inseguendo a ritroso il percorso dell’acqua ristagnante.
In profondità sarà in grado di attaccare i sali inglobati nei capillari disattivandone gli effetti deleteri, permettendo l’espulsione dell’acqua  in eccesso e la sterilizzazione della muratura da batteri, funghi e muffe.

Il prodotto, applicabile a pennello, permette un duplice utilizzo:

1) potente antisale se applicato in abbondanza in murature molto umide (solitamente poste ai piani inferiori e a contatto col terreno o le fondamenta) espelle da subito i sali soluti nell’umidità muraria e converte quelli cristallizzati all’interno delle sue porosità.
–>leggi di più

2) potente antimuffa – fungicida se applicato nelle zone di muratura soggetta a condensa e scarsa ventilazione (solitamente dovuta a vapori generati dall’attività domestica), di solito trattasi di bagni, cucine e camere da letto.  In questi casi è sufficiente un trattamento veloce di una o due mani per risanare totalmente l’habitat superficiale inquinato, ripristinando la traspirabilità compromessa da anni di accumulo.
–> leggi di più

Per un particolarissimo principio elettrochimico, una volta applicato, il prodotto si immette nei capillari imbibiti sostituendosi totalmente all’acqua preesistente.
Il processo di sostituzione viene facilitato anche dalla particolare polarizzazione elettrica del composto e da una specie di contagio molecolare che converte l’acqua di contatto nella più complessa molecola del prodotto.
Il trattamento è da subito irreversibile e si attiva gradualmente a fasi alterne di asciugatura parziale e ravvivamento (i tempi ed i modi variano a seconda del mezzo utilizzato per l’applicazione), fino ad ottenere la completa saturazione dei capillari della muratura con la nuova sostanza (la muratura risponde con dei segnali inequivocabili a conferma della completa saturazione capillare).
Da questo momento è sufficiente lasciare asciugare per qualche giorno ed eventualmente riprendere il muro con stucchi e ritinteggiare il muro con comune idropittura di buona qualità (il tempo di asciugatura dipende anche dall’umidità relativa dell’ambiente circostante).

Per velocizzare il processo di asciugatura è possibile arieggiare, riscaldare l’ambiente o deumidificare.
L’efficacia del trattamento è illimitato e non necessita di manutenzioni periodiche a meno di nuove fessuarazioni dovute ad eventi sismici, meccanici e di dissesto idrogeologico.

fasitrattamentoLe foto al microscopio elettronico a 150 ingrandimenti mostrano lo stato cronico di una muratura affetta da umidità di risalita (foto a sinistra) segue l’imbibizione dovuta al trattamento (foto di centro) e la successiva asciugatura con un completo risanamento capillare (foto di destra). In questo caso il trattamento si è concluso con 2 sole applicazioni (fatte di 2 mani consecutive di imbibizione) applicate a pennello ed intervallate di 12 ore. La necessità di sgombrare l‘ambiente è stata ridotta al minimo e non è stato necessario alcun lavoro edile invasivo e costoso. Ad asciugatura completata non sono serviti ulteriori interventi oltre ad una semplice tinteggiatura con idropittura di buona qualità.

Vantaggi

il trattamento risana le vie capillari responsabili della risalita dell’umidità e ripulisce la porosità più grossa, responsabile della naturale traspirazione muraria
migliora l’isolamento termico della muratura di oltre il 60% (in caso di muri eccessivamente umidi)
riduce i ponti termici nelle zone di condensazione del vapore
non genera esalazioni dannose né tossiche alla salute né durante né dopo il trattamento (è possibile continuare a risiedere nell’ambiente mentre si sta risanando)
non modifica le caratteristiche statiche dell’edificio (eventualmente le rinforza)
non genera cattivi odori
non richiede alcuna opera di muratura, di foratura, di schermatura di alcun genere
non genera polveri
non richiede trattamenti aggiuntivi né di manutenzione anche dopo anni dall’applicazione
non richiede operatori specializzati e può essere applicato da chiunque anche con mezzi di fortuna (pennello, comuni spruzzatori, rulli da tinteggiatura, spugne o altro)
il prodotto permette la ripetizione del trattamento anche dopo anni qualora non sia stato sufficientemente profondo ed efficace.
ad operazione completata tutte le canalizzazioni capillari delle zone trattate risulteranno totalmente liberate dalle incrostazioni saline, da funghi e muffe, dai residui di pitture e da smog.
il costo è bassissimo perché il trattamento, anche se applicato da uno specialista, avrà una spesa paragonabile ad un’opera di tinteggiatura
non richiede tempi né metodi di trattamento invasivi ed intollerabili per gli abitanti dell’edificio
il trattamento può essere applicato sia dall’interno che dall’esterno dell’edificio (in caso di oggettiva difficoltà di intervento) usando le tecniche e le modalità consigliate dal produttore
è possibile pretrattare i componenti edilizi prima della posa in opera senza modificare le caratteristiche statico-funzionali del laterizio ed il composto applicato non compromette l’aderenza della malta.
A trattamento completato:
a) l’umidità dell’ambiente torna in breve a valori normali
b) le muffe si essiccano in pochi giorni
c) i salnitri non fuoriescono più
d) i costi di riscaldamento si riducono di oltre il 30%
e) si migliora la classe energetica dell’edificio e quindi il suo valore
f) in termini di salute tutti gli abitanti ne trarranno grandi benefici, soprattutto le persone anziane ed i bambini che insistono per molto più tempo negli stessi ambienti umidi resi ora più confortevoli e caldi perché definitivamente risanati.

Difetti

Dopo un lungo periodo di test intensivi, non vengono rilevati problemi di alcun genere o difetti né sul trattamento, né sulla sua efficacia, né sulla eventuale tossicità anche a distanza di anni.
L’unica accortezza che ci pregiamo di segnalare è che, nelle prime versioni di prodotto (ormai non più in vendta), la soluzione era di color giallo paglierino – giallo verde molto scarico e poteva lasciare aloni sui pavimenti più porosi, sulle suppellettili e sui vestiti se non si provvedeva a proteggerli o a lavarli con abbondante acqua di rubinetto.
Oggi il problema è stato superato e la soluzione in vendita è praticamente incolore, ma si potrà notare una leggerissima tendenza verso il celeste se si travasa il prodotto su un contenitore trasparente piuttosto grande.

Scarica la brochure del prodotto per capire cosa fa da qui (in PDF).

 

 

Share
Share
CHIUDI
CLOSE