Muffa e umidità in cucina

Salve, vi scrivo per un problema che ho in cucina. Abito al piano terra, casa ristrutturata lo scorso anno, abbiamo cambiato i vecchi serramenti in legno mettendo quelli in pvc e abbiamo fatto installare un cappotto in polistirolo di 10 cm. Dopo qualche mese ho notato che le ante della cucina si erano leggermente modificate. per curiosità ho tolto lo zoccolo e sotto ho trovato una cosa spaventosa. Pavimento umido e parte bassa del muro pieno di muffa.
Il vostro prodotto può aiutare?
Grazie

——

Buongiorno, ha detto bene, la potrà aiutare. Ma è chiaro che dopo un isolamento con cappotto impermeabile e serramenti a prova di spiffero, è ovvio che il ricambio d’aria risulta oltremodo necessario ed ora andrà fatto costantemente ‘a mano’ aprendo almeno le finestre tre o quattro volte al giorno soprattutto se abbiamo piante verdi in casa, se asciughiamo i panni in casa e laviamo i pavimenti, se cuciniamo e dopo fatta la doccia. E’ anche fondamentale aprire la mattina presto dopo una intera notte che abbiamo emesso vapore dal respiro.

Igrodry, come le dicevo, aiuta a far smaltire e disperdere l’umidità nei muri evitando la muffa nelle pareti, ma poi questa umidità dovrà pur disperdersi e invece è stata bloccata l’evaporazione verso l’esterno dal cappotto plastico che non permette l’asciugatura muraria.

Noi lo diciamo continuamente che fare un cappotto termico impermeabile è una pazzia, ma purtroppo altre dottrine rivolte più al risparmio energetico che non alla salute pubblica, parlano diversamente e non possiamo farci nulla.

Quindi nel suo caso, riprenda confidenza con la sana abitudine di aprire le finestre spesso e non si preoccupi se in ambiente si disperda un po’ di calore, in fondo la nostra salute vale molto di più di qualche metro cubo di gas sprecato!

Ora lei obietterà: ma così poi il cappotto è inutile… beh è vero, lo diciamo anche noi!

Spero di essere stato chiaro, se ha ulteriori dubbi mi ricontatti tranquillamente

Saluti

Posted in: Domande degli utenti

Share
Share
CHIUDI
CLOSE