Quesiti di un professionista

Oggetto: Umidità di risalita

Corpo del messaggio:
Buongiorno
Molto spesso ci troviamo di fronte clienti che ci chiedono di risolvere i loro  problemi dovuti ad umidità di risalita piu’ o meno evidenti.
Spesso persone esauste che pur di non vedere piu’ il solito salnitro riaffiorare ci chiedono di realizzare contropareti all’interno della propria abitazione.
Volevo capire se il vostro prodotto è in grado di risolvere il problema alla radice quindi interrompere il ciclo dell’acqua (Assorbimento di risalita-evaporazione-fuoriuscita di muffe e salnitro), anche perchè in tal caso diminuirebbe inevitabilmente l’umidità relativa dell’aria all’interno degli ambienti dovuta a una minore evaporazione con un conseguente miglioramento del microclima interno.
Quindi chiedevo se il trattamento è in grado di agire in profondità nella muratura interessata o solamente nello strato superficiale?
Inoltre volevo sapere se sono già state fatte delle indagini termografiche ante e post interventi che dimostrano l’efficacia del prodotto applicato.
Cordiali saluti

——–

Buongiorno signor P., il prodotto risana alla radice ed è tanto più profondo il suo effetto quanto più si riesce a far assorbire il prodotto alla muratura.

Ovvio che il risanamento riduce di molto anche l’emissione di vapore in ambiente quindi, a trattamento ultimato, risulterà tutto più asciutto e le murature più calde.

Un utilizzo più blando (con una o due mani date sopra la pittura) garantisce una asciugatura superficiale sull’intonaco ed è molto adatto per debellare le muffe. mentre un assorbimento più cospicuo, risana più in profondità, tenga conto che la particolare configurazione elettrica, oltre che aiutare ad inseguire il capillare umido (fino ad una diluizione di circa 1 a 5) ne aiuta anche lo svuotamento naturale, oltre che disattivare l’igroscopicità salina.

L’efficacia è ormai confermata da più di 5 anni di ricerche presso l’università di Padova e Bologna, ma per facilitare l’utilizzo abbiamo da poco aperto un periodo di applicazioni controllate, in pratica lasciamo ad alcuni professionisti la possibilità di reperire il prodotto in cambio di relazioni tecniche stilate da loro. In questo modo diamo al tecnico la possibilità di fare vere prove sul campo e a proprio modo relazionando e documentando scientificamente i risultati ottenuti.

Vedo che lei è un geometra e, se interessato, la prego di leggere…

Cordiali saluti

Posted in: Domande degli utenti

Share
Share
CHIUDI
CLOSE