Trattamento prima della ristrutturazione

Buongiorno, devo ristrutturare un appartamento al piano terra fronte mare a Genova.  I muri sono in pietra da 90cm di spessore, intonacati sia dentro che fuori.
Ho molti problemi di umidità di risalita, sopratutto nei muri perimetrali, ma anche in quelli di spina (muri interni portanti).
Prevedo in ogni caso di scrostare tutta la fascia perimetrale di intonaco interno fino ad 1 metro di altezza perchè voglio installare un riscaldamento radiante con tubi di rame affogati nell’intonaco. Una volta scrostato l’intonaco potrei approfittarne e trattare i muri grezzi con il vs prodotto prima di posare i tubi radianti e l’intonaco nuovo.  
Vi chiedo: se applicassi IGRODRY solo sulla parte bassa dei muri grezzi, diciamo una fascia alta 20-30 cm da terra, potrebbe bastare per combattere l’umidita’ di risalita? Qual’e’ il prodotto della vs gamma piu’ indicato da applicare sui muri grezzi? Quanto mi costerebbe ? Resto in attesa di vs gradita risposta

Intanto parliamo sempre di igrodry 2301 in quanto gli altri sono più blandi ed adatti per materiali nuovi.

 Il trattamento dato a vivo e senza intonaco è sicuramente più efficace per risanare la muratura in profondità in quanto riesce a penetrare più facilmente .
Quello che dovrà fare però è non limitarsi a soli 20 – 30 cm ma dovrà valutare il livello di umidità che trova ora in casa e superare questo limite di una ventina di centimetri.

In pratica, per ottenere un trattamento duraturo, dovrà trattare la muratura fin oltre il livello attuale dei sali e dell’umidità e risanare per bene con diverse mani di prodotto.

Visto il notevole spessore murario sarà anche da valutare se non sia opportuno trattare anche dal di fuori (magari in maniera meno profonda)

 Di fatto Igrodry è un risanate murario e non una barriera chimica quindi non basta trattare lo zoccolo per ottenere risultati apprezzabili.
Tenga però in conto che un trattamento del genere, se ben fatto, le porterà notevoli vantaggi futuri a differenza di altri metodi più invasivi, inquinanti e tossici per chi vi abita.

Rimango a sua disposizione qualora abbia bisogno di ulteriori chiarimenti.

Posted in: Domande degli utenti

Share
Share
CHIUDI
CLOSE