Rilevatore del punto di rugiada

110,00  IVA e trasporto esclusi

E’ un sofisticato, economico e pratico psicrometro, integrato di un termometro ed un igrometro digitale, indicatori laser di puntamento ed un ulteriore termometro a rilevazione infrarossa.
Il veloce e ripetitivo calcolo che effettua lo scanner, incrocia i dati termoigrometrici ambientali (la media della temperatura e dell’umidità ambientale in aria) con la temperatura superficiale della zona rilevata dal termometro infrarosso (spot) in modo da poter calcolare con estrema affidabilità, i ponti termici più critici e la probabilità dei punti di rugiada distribuiti nella muratura.
Con una sola mano sarà possibile ispezionare ogni tipo di ambiente con facilità e senza bisogno di scale o dispositivi di elevazione.
Si potranno rilevare a colpo d’occhio zone a rischio di condensazione, ponti termici, anomalie o zone con difetto di isolamento, in modo da prevenire e trattare in anticipo i punti più critici e con alta probabilità di instaurazione di muffe, alghe e funghi.

Disponibile (ordinabile)

Categoria:

Descrizione

Pirometro-Scanner del punto di rugiada

Con tale scanner sarà possibile localizzare in modo preciso l’eccedenza per difetto del punto di rugiada sulle superfici dei materiali e quindi i punti di rischio di formazione di muffa o i punti di isolamento di bassa qualità.

Con tale strumento sarà possibile misurare senza contatto, le temperature superficiali e i valori climatici ambientali in un unico processo di misurazione.

Da questi ultimi il pirometro calcola la soglia del punto di rugiada sul punto di misurazione e avverte in caso di rischio di condensazione.
Un indicatore colorato, posto in cima al display, mostra se la temperatura superficiale nel punto di misurazione si trova o meno a rischio di condensa con i colori semaforici stradali. Indicherà quindi
– verde, se vi è scarsa o nulla probabilità di condensazione in quel punto.
– arancio, se vi è buona probabilità di avere eventi di condensa (alta probabilità di muffe)
– rosso, se vi è la certezza di condensazione del vapore (muffe, muschi o alghe in via di instaurazione)
Solitamente ci si avvicina al rosso sui punti più freddi, cioè dove i ponti termici sono più evidenti e meno isolati o laddove cordoli in cemento armato sono più in superficie.

Le zone che si avvicinano ai limiti di rischio condensazione verranno segnalate, oltre che dal colore, anche da un elocuente e penetrante segnale acustico.

 

Dati tecnici:

  • Campo di misurazione – Temperatura: da -50 °C a 260 °C / da -58 °F a 500 °F
  • Precisione – Temperatura:da -50 a 20 °C (da -58 a 68 °F) ±3,5 °C; da 20 a 260 °C (da 68 a 500 °F) 1% ±1,5 °C
  • Campo di misurazione – Umidità: 0–100% UR
  • Precisione – Umidità: ±3,5% (20–80%)
  • Sensibilità spettrale: 8–14 μm
  • Campo di misurazione – Risoluzione: 0,1 °C/°F
  • Campo di misurazione del punto di rugiada: da -30 a 100 °C / da -22 a 212 °F
  • Precisione di base del punto di rugiada: da -30 a 100 °C (da -22 a 212 °F) ±2,0%
  • Prestazione laser: <1 mW (630–670 nm)
  • Classe laser: ll
  • Emissività: 0,95
  • Risoluzione ottica: 20:1
  • Tempo di risposta: <150 ms
  • Alimentazione: Pila e-block 9 V
  • Spegnimento automatico: dopo circa 15 minuti
  • Dimensioni (Alt x Largh x Profondità): 82 x 58 x 168 mm
  • Peso: 163 g

Fornitura standard:

  • 1x Misuratore scanner IR
  • 1x Pila e-block 9 V
  • Istruzioni per l’uso
  • Borsa protettiva in ecopelle

Precisazioni:

  • L’apparecchio viene fornito di pila ed è sempre testato e collaudato prima della spedizione

 

Share

Informazioni aggiuntive

Peso 0.35 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rilevatore del punto di rugiada”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share