Esedra

Sala all’aperto, con o senza portici, con sedili per conversazioni. Nella casa greca e romana signorile l’E. era collocata davanti o vicino l’atrio.
Negli edifici pubblici, specialmente in età romana, era a forma di emiciclo, con sedile fisso di pietra o di marmo lungo tutta la parete. Esempio è l’E. del teatro di Pompeo, dove talvolta si riuniva il Senato.
La forma ad E. venne applicata spesso negli edifici, come nei Mercati Traianei e nella recinsione del foro di Augusto a Roma.
Anche nell’architettura moderna, generalmente, ogni disposizione planimetrica a semicerchio si dice ad E.

Share
Download Tooltip Pro
Share
CHIUDI
CLOSE